In cantina

Il vino è protagonista

Al bicchiere o alla carta, qui berrai sempre come Dio comanda, puoi starne certo. Intanto perché a “casa” dello Zambo (è lui il sommelier del Maso) non potrebbe essere diversamente: per il nostro patron il vino è una ragione di vita. Figurarsi se non è buono!

In secondo luogo, perché ciascuna referenza in Carta è stata scelta con cura in anni e anni di ricerca, tra produttori che rispondono ad alti standard qualitativi.

Per finire, perché a Maso Zambo il vino è servito con tutti i crismi: dalla temperatura di conservazione a quella di servizio, dalla stappatura al bicchiere giusto, anzi giustissimo («ho scelto i migliori», confessa).

La Carta

Etichette del territorio (con qualche affondo extraregionale), frutto della selezione di produttori in sintonia con la filosofia di Maso Zambo. Ampia gamma di prezzi – ricarichi corretti, anche per generose bevute –, alto il livello medio dell’offerta.

Che la Carta sia costruita da un vero appassionato lo si vede. E lo si sente poi, nel bicchiere. Sarà una bella occasione d’incontro e di condivisione: lo Zambo è un uomo di vino, ascoltarlo sarà un vero piacere nel piacere.

E chissà che non decidiate di farvi aprire una delle sue bottiglie dalla carta vino Speciale, riservate a grandi occasioni o a chi sa apprezzare le vere eccellenze da Una-volta-nella-vita.